sabato 3 dicembre 2016

Babbonatale di mare



Un bel giorno di dicembre
molto freddo, come sempre
un amico manovale
avvistò Babbonatale

che parlava un po’ compito
con un uomo del partito
cui una volta iscritto era
prima di cambiar bandiera.

Dopo aver tanto girato
e il comun sponsorizzato
fece lui subito dopo
come suole fare il topo

che s’accorge che la barca
acqua tanta, a fiumi imbarca
e si butta lesto in mare
incurante di affogare

e dei tanti suoi alleati
sul vascello abbandonati.
Cerca un legno che galleggia
mentre il nuovo giorno albeggia.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.