mercoledì 21 dicembre 2016

L’appello di Melchiorri risvegli le coscienze dei politici


Il Sindaco di Montegranaro, Ediana Mancini, in uno dei suoi viaggi a Roma

È preciso e circostanziato, Giampietro Melchiorri, Presidente di Confindustria Fermo, nel fare il quadro generale del comparto calzaturiero e della sua attuale situazione. È una situazione grave, e deve molte delle sue difficoltà non solo al momento contingente di crisi internazionale, profonda e prolungata, ma a scelte politiche inspiegabili da parte del Governo centrale unite all’inesistenza della politica locale che mai si è fatta carico di questi problemi.
Lo stallo diplomatico con la Russia, che vede delle sanzioni immotivate e inspiegabili applicate a uno dei partner commerciali italiani più forti e, per quanto riguarda le calzature, al principale cliente estero, ha fatto crollare le esportazioni verso il colosso dell’est. Sono sanzioni dettate dall’alto dall’alleato americano che poco hanno a che vedere con gli interessi italiani ma che, soprattutto, non sono motivabili con alcuna ragione politica, sia essa italiana che internazionale.
Alla cecità del governo centrale non si è mai contrapposta la politica locale, che pure conosce o dovrebbe conoscere il proprio territorio e la sua economia e dovrebbe ben sapere quali e quanti danni questa posizione stia producendo nel distretto calzaturiero che è uno dei principali della Regione Marche. Così non abbiamo registrato alcuna azione da parte del Governo regionale, né tantomeno, da quello provinciale che, oramai, ha ridotte al lumicino le sue prerogative. Per quanto riguarda il Comune stendiamo un velo pietoso: nei diversi viaggi compiuti a Roma dal nostro Sindaco, tutti ovviamente a spese della collettività, mai abbiamo avuto notizia di incontri con rappresentanti del Governo per poter illustrare le problematiche del nostro comparto industriale.
Del resto sono poche le cose che un Comune può fare, ma almeno quelle poche, le faccia.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.