venerdì 24 febbraio 2017

Biblioteca: si cerca responsabile pro tempore. Stavolta la selezione è pubblica.



Avevo più volte sollevato la questione dell’assegnazione di incarichi professionali temporanei e occasionali da parte del Comune di Montegranaro senza che vi fossero specificati in qualche modo i criteri in base ai quali si selezionava il collaboratore, pur rimanendo nella legalità in quanto questi incarichi non necessitano di bandi o concorsi. Infatti il Comune di Montegranaro, nell’assegnazione di incarichi pro tempore, ha finora sempre trovato collaboratori senza alcuna pubblicizzazione della necessità, scegliendo in maniera secondo me arbitraria e precludendo la possibilità di ricevere l’incarico a persone che, magari, potessero essere professionalmente indicate in maniera uguale o superiore rispetto a chi riceveva l’incarico stesso. Questo è accaduto ripetutamente per la biblioteca comunale nonché per l’Informagiovani.
Oggi, però, c’è una novità e riguarda le biblioteca comunale. Scaduto infatti il contratto con la precedente professionista, essendo ancora ben lontani dalla possibilità di dare alla nostra biblioteca un direttore stabile in sostituzione del compianto Enzo Conti, ci si trova ora nella necessità di reperire una professionalità che gestisca la struttura pro tempore. E finalmente si rende pubblica questa necessità, dando modo a chiunque fosse in possesso dei requisiti idonei di chiedere il conferimento dell’incarico tramite un avviso pubblico.
Il problema, però, è che è stata pubblicata la determina ma non l’avviso pubblico, né lo schema di domanda di partecipazione, che pure dovrebbero essere allegati alla determina stessa. Per cui, chiunque fosse interessato, meglio farebbe a contattare direttamente il Comune di Montegranaro per maggiori chiarimenti. E il mio consiglio è di farlo in fretta.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.