mercoledì 29 marzo 2017

Franca, la donna del terremoto - di Silvia Bonomi



Mi sono presa un attimo di tempo. Un minuto per pensare, un minuto per soffermarmi sulla bellezza della vita.
Nel marasma che abbiamo vissuto, infatti, c'è una donna che, nel suo essere meravigliosa, è passata volutamente inosservata. Volutamente perché, se fino a qualche mese fa non conoscevo direttamente la sua discreta persona, ad oggi posso dichiarare a chiunque mi legga che, nonostante il terremoto, le notti in camper ed i suoi fantastici 86 anni, la signora Franca le telecamere e le fotocamere le ha sempre rifuggite. E se io invece oggi sono qui a parlarne è per far conoscere a quante più persone possibile la forza di una donna solo all'apparenza mite e sottile ma che, sotto le sue esili spalle, porta avanti con forza la sua attività di famiglia: la Peschiera di Visso.
Con un energia che si avverte in qualche timido sorriso che si alterna a qualche frase detta invece con forza, Franca si dedica periodicamente alla nascita delle sue amate trote, curando gli avannotti (i piccoli delle trote, per chi non lo sapesse), togliendo i gusci ormai vuoti dai filtri delle griglie per consentire il continuo ricambio d'acqua e quindi la corretta ossigenazione (operazione, lo ricordo, INTERAMENTE MANUALE, che avviene per mezzo di una paletta/colino), sorvegliando per tante ore al giorno, anche nei periodi più freddi, che le vasche abbiano il continuo ricambio di acqua costantemente corrente.
Un lavoro sfiancante, a basse temperature e con parecchia umidità. Nonostante il terremoto. Nonostante gli 86 anni, nonostante la vita che ormai si svolge in camper; nonostante lei rifugga le telecamere e le fotocamere, nonostante non sia comparsa in nessun servizio tv, come quello sulle “donne del terremoto”, di cui anche io sono stata protagonista.
Perché, nonostante tutto, Franca ogni giorno fa da mamma a moltissime piccole trote, e Franca è proprio la sola donna del terremoto che tutte noi vorremmo essere, l'unica da cui dovremmo trarre spunto.
Sempre avanti così, piccola grandissima Franca!

Silvia Bonomi

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.