lunedì 20 marzo 2017

La cassa del Comune a Messa



Episodio curioso che ha fatto ridere qualcuno e innervosire qualcun altro: davanti al teatrino della Pievania, dove il sabato sera si celebra la Messa vespertina fintanto che la chiesa di San Francesco è inagibile, è stata posta dall’organizzazione di “Giardino in piazza” una cassa amplificata che diffondeva musica e messaggi. La cassa non ha smesso di funzionare nemmeno durante la funzione delle 19, e lascio immaginare se la cosa abbia potuto creare disturbo.
L’Unità Pastorale non ha detto nulla e non risultano proteste ufficiali, ma diversi fedeli hanno notato la cosa e qualcuno si è anche arrabbiato. Una svista, probabilmente, ma anche una mancanza di rispetto che si poteva evitare con un po’ di buon senso e di conoscenza dei ritmi della vita in centro storico, cosa che, a quanto pare, non appartiene a chi ci amministra.
                                      
Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.