lunedì 24 aprile 2017

La Banda cresce in tutti i sensi. Bello spettacolo al La Perla.



A parte la polemica politica che era decisamente evitabile, la manifestazione organizzata dalla Banda Omero Ruggieri è andata molto bene. Bravissime le ginnaste de L’Aquilone che hanno offerto un bello spettacolo sia con le tenerissime bambine di tre e quattro anni, sia con le più grandi che hanno regalato una piacevole prova di bravura al pubblico.
Un pubblico numerosissimo, quello che ha riempito completamente il teatro La Perla di Montegranaro e che ha potuto assistere a una splendida esibizione della nostra Banda. Ormai non è più la Junior Band, è diventata la banda cittadina a tutti gli effetti. I ragazzi sono cresciuti e con loro è cresciuta la capacità e la qualità dell’esecuzione. Ora sono in grado di proporre brani complessi e di farlo con un livello davvero buono, merito dell’impegno del maestro Antonio Riccobelli, direttore artistico, e dei suoi collaboratori. Merito anche di un direttivo che, con la presidenza di Armando Mariani, sembra aver trovato un ottimo equilibrio, impostando le attività dell'Associazione in maniera molto funzionale e facendo crescere il numero dei ragazzi e il loro impegno e passione.
Bello lo spettacolo, quindi, piacevole e godibile, e molto buono il segnale, che fa ben sperare per il futuro. Vale sempre il concetto che la Banda deve diventare patrimonio cittadino e non soltanto di chi ci si impegna direttamente. Probabilmente, con lo spettacolo di sabato, un ulteriore passo in questa direzione è stato compiuto.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.