mercoledì 31 maggio 2017

Gara di solidarietà per gli Sbandieratori di Norcia che hanno perso tutto. Ma Montegranaro dice no.



È una gara di solidarietà per aiutare il Gruppo Musici di Norcia, l’associazione che porta per le feste sbandieratori, tamburini e musici. Il terremoto ha danneggiato anche loro: la loro sede è crollata portandosi dietro tutto quello che era necessario alle loro esibizioni: strumenti, attrezzature, costumi e quant’altro. Così da ogni parte d’Italia arrivano iniziative per sostenerli e fare in modo che possano ricostituire il loro patrimonio strumentale. Per esempio, il rione Cassero di Castiglion Fiorentino ha chiesto ai Musici di esibirsi in cambio, ovviamente simbolico, di dieci nuovi tamburi.
La proposta è stata anche fatta all’organizzazione del Veregra Street Festival da un nostro concittadino che avrebbe avuto piacere di aiutare il gruppo nursino. L’idea era di far esibire il gruppo, che solitamente fa uno spettacolo molto accattivante, e ripagarlo con delle nuove calzature di cui gli sbandieratori hanno bisogno. La risposta, però, è stata un diniego. Peccato.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.