martedì 9 maggio 2017

La Regione Friuli Venezia Giunia dona la scuola a Sarnano. La inaugura Sciapichetti.



Si è svolta ieri la cerimonia per la posa della prima pietra della costruzione della nuova scuola per l’infanzia di Sarnano. Intitolata a Benedetto Costa, sostituirà la vecchia scuola che è stata demolita in quanto irrimediabilmente lesionata dal terremoto. La struttura è stata donata al Comune di Sarnano dalla Regione Friuli Venezia Giulia, non dalla Regione Marche che, però, era presente alla cerimonia con l’assessore Sciapichetti. C’erano anche, oltre il sindaco di Sarnano,  Enrico Ceregioli, il commissario alla ricostruzione Vasco Errani e l'assessore alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin. La scuola costerà 2 milioni di Euro, poco meno di quanto stanziato dalla Regione Marche per il progetto dei tirocini di cui abbiamo già parlato (vedi articolo), interamente a carico dei Friulani. Per averla, chiavi in mano. Ci vorranno solo 120 giorni, ospiterà circa novanta bambini su mille metri quadri di superficie e sarà edificio strategico di protezione civile in quanto di quarta classe di resistenza sismica. Grazie Friuli Venezia Giulia.  

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.