giovedì 25 maggio 2017

Veregra Street: la pausa non cambia la festa ma allunga i disagi



Come volevasi dimostrare: l’idea di spalmare il Veregra Street Festival su due fine settimana anziché mantenere la tradizionale settimana ininterrotta, mantenendo sostanzialmente inalterata la durata dei giorni di festa, allunga la durata dei disagi per residenti e, soprattutto commercianti. Infatti è stato stabilito, come ogni anno, di chiudere la corsia lato giardini di viale Gramsci, per dare modo agli stand di permanere in loco per tutta la durata del festival.
Ci sarà, quindi, la possibilità di procedere solo a senso unico con direzione largo conti – via Zoli, con conseguente perdita di una buona metà dei posti auto. In questo modo, però, viale Gramsci diventa quasi impraticabile non più per i canonici sette giorni del festival ma dal 15 al 25 giugno, ma per ben undici giorni, aumentando evidentemente i problemi per chi abita in centro e per i negozi, già fortemente provati dalla presenza del cantiere.
Le auto procederanno sul nuovo selciato, e questa farà anche da banco di prova dello stesso, fermo restando che poi, al termine del festival, verrà allestito il cantiere per il secondo stralcio del progetto, quello inerente l’area di largo Conti. Questo produrrà un ulteriore periodo di difficoltà per gli esercizi commerciali. Speriamo che commercianti e residenti siano dotati di tanta pazienza.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.