mercoledì 31 maggio 2017

Via Bellini è di un privato. Cinquant’anni di uso pubblico di un terreno privato. Nuovo contenzioso col Comune?



Capita che da una visura catastale e negli archivi provinciali, venga fuori una cosa che nessuno si sarebbe aspettato. È successo a una donna di Montegranaro che, per anni, ha pagato le tasse su alcune particelle che non riusciva a identificare, salvo che, essendo la cifra non elevatissima, ha sempre lasciato correre senza mai approfondire la vicenda. Recentemente, però, dovendo stabilire con precisione alcuni confini, la donna e i suoi congiunti si mettono a scartabellare tra catasti e archivi e scoprono che quelle particelle misteriose altro non sono che via Bellini, nel quartiere Santa Maria di Montegranaro.
Via Bellini è una strada densamente popolata, in cui ci sono case e palazzine a destra e a sinistra, in cui, negli anni, sono stati effettuati lavori pubblici, installata l’illuminazione, in cui si è passato e si passa normalmente come su una strada pubblica. Ma, a quanto pare, la strada è privata. Deve esserci stato un errore molti anni fa, quando il nonno della protagonista di questa storia lottizzò quest’area di sua proprietà. Evidentemente mancano dei passaggi burocratici. Cosa sia esattamente successo non si sa, ora c’è un tecnico che sta lavorando per ricostruire la vicenda.
Fatto sta che non si capisce come negli anni in Comune nessuno abbia mai notato che quella strada aveva qualcosa che non andava. Fatto sta, anche, che i proprietari ufficiali di quelle particelle, hanno pagato tasse per anni su una proprietà che era usata da tutti. Fatto sta che, se si fosse fatto male qualcuno, la responsabilità sarebbe potuta ricadere sul privato. Insomma, ci sono tutti i presupposti perché questo diventi un altro pasticcio alla montegranarese, dopo il caso Project e dopo la scoperta che parte di piazza Cavour fosse ancora proprietà privata. Sono cose che, tra persone ragionevoli, si risolvono. Ma, comunque, costano.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.