mercoledì 7 giugno 2017

A Montegranaro nasce Sinistra Italiana. Paolo Marinelli segretario. Primo circolo nella Provincia di Fermo




Con le dimissioni del segretario Giuseppe Viozzi e il congresso celebratosi ieri, a Montegranaro si chiude il capitolo Sel e si apre la storia di una nuova formazione, Sinistra Italia. Quello di Montegranaro è il primo circolo a essere ufficializzato nella Provincia di Fermo, dove Segretario provinciale è Enrico Martini, mentre la segreteria regionale è affidata all’ex assessore della Provincia di Fermo, Peppino Buondonno.
Il Congresso ha scelto il suo primo segretario nella figura di Paolo Marinelli. Il dottor Marinelli, trentaduenne, specialista in chimica e tecnologia farmaceutica, succede di fatto, pur essendo ufficialmente il primo di Sinistra Italiana, all’ultimo segretario cittadino di Sel, lo storico esponente della sinistra nostrana Giuseppe Viozzi che ha mostrato grande soddisfazione sia per il ringiovanimento del direttivo che per il numero cospicuo di iscritti.
Sono ben trentuno, infatti, gli iscritti alla nuova realtà politica, oltre la metà dei quali molto giovani. Un risultato esaltante anche in funzione del crollo delle iscrizioni all’altro partito collocabile, almeno sulla carta, a sinistra, il PD, la cui sezione montegranarese è ai minimi storici a livello di iscritti e partecipazione, come attestato dalle ultime primarie.
Ora la formazione è in cerca di una collocazione locale, visti i rapporti disintegrati col Pd. Attenderemo i prossimi mesi per capire come si muoverà il nuovo segretario e quali strategie adotterà in vista delle ormai prossime elezioni amministrative. Intanto auguri di buon lavoro.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.