lunedì 5 giugno 2017

Giuseppe, don Tony e padre John sono arrivati in Uganda. Il grande cuore del Piceno batte forte.




Sono in Uganda ormai da quattro giorni, i tre ambasciatori del Piceno, don Tony, padre John e Giuseppe Iadonato. Sono partiti il 1 giugno scorso alla volta di Emtebbe per portare aiuti ai bambini ugandesi. Il viaggio è andato bene e sono stati accolti con grande entusiasmo dalla comunità ugandese che li ospiterà in questo loro breve ma intenso soggiorno. Con loro hanno portato tanto materiale raccolto grazie alla generosità della nostra gente, e tramite i social network stanno ringraziando i tanti che hanno voluto dare un piccolo o grande contributo, sia in materiali didattici che in beni di prima necessità senza tralasciare gli aiuti economici.
Ho visto Giuseppe il giorno prima della partenza ed era raggiante, sprizzava entusiasmo da tutti i pori. Oggi ci ho parlato ancora tramite messaggio e l’entusiasmo è ancora tutto lì, anzi. È aumentato. I nostri tre amici staranno in Uganda per dieci giorni complessivi ma, conoscendoli, c’è da scommetterci che non finisce qui. Intanto il grande cuore del Piceno batte forte. 

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.