sabato 24 giugno 2017

Visso: lavori SAE fermi o lentissimi. Si dilatano i tempi.



Procedono con grande lentezza i lavori di preparazione delle aree che dovranno alloggiare le SAE nel comune di Visso. Ad accorgersene sono diversi residenti nelle zone limitrofe che si domandano cosa stia accadendo e perché si vada così lenti. A Villa Sant’Antonio si lavora ma con pochi uomini mentre addirittura a Vallopa è tutto fermo. Nel frattempo qualcuno ha notato che gli operai addetti ai lavori hanno recentemente lasciato le strutture che li ospitavano e, anche questo, suscita non poche perplessità e qualche timore.
I timori riguardano i tempi, naturalmente. Se l’installazione delle casette era prevista per prima del prossimo inverno, procedendo i lavori così lentamente si fa fatica a pensare che si possa riuscire a finire nei termini. E questo comporterebbe un altro inverno senza casette, quindi senza che la popolazione possa tornare sul proprio territorio, rendendo vani i tentativi fin qui portati avanti per riallacciare la socialità e far rinascere la comunità cittadina, ivi compresa la scuola sulla quale tanto si sta puntando.
Il motivo di tanta lentezza nei lavori è ignoto ma si stanno formulando delle ipotesi, tutte piuttosto preoccupanti. Sarebbe opportuno che, chi di dovere, chiarisca cosa sta accadendo e, se possibili, tranquillizzi chi, vista la situazione, comincia ad avere preoccupazioni serie, che vanno a sommarsi a quelle che stanno stratificandosi ormai da quasi un anno. 

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.