martedì 8 agosto 2017

Piazzale Wojtyla, sicurezza e cura che non ci sono. Intanto San Liborio precipita nel degrado.





Ricevo questa segnalazione da un cittadino di Montegranaro, segnalazione che pubblico integralmente. Trovo il ragionamento e il suggerimento più che sensato, sperando che qualcuno lo colga nel senso costruttivo con cui è stato formulato.

Luca Craia


Oggi è stata recintata una parte di Piazzale Wojtyla perchè il terreno sta cedendo e potrebbe mettere in serio pericolo chi parcheggia in zona. Da diversi anni ormai la cosa si ripete, sono stati eseguiti lavori di manutenzione, ma senza grandi risultati. Credo che il problema sia strutturale, nel senso che il muro posto a valle probabilmente non riesce a contenere il terreno sovrastante, ma lascio ai tecnici competenti la soluzione del caso. Dal 2001 quando sono iniziati i lavori per la sistemazione dell'area e l'apertura della strada tra Via Cardinale Svampa e Via Trinità, si sono susseguiti vari interventi, (ci sono ancora manufatti in cemento armato con i ferri che sono arrugginiti e senza alcuna protezione) ma non si è mai terminato il progetto iniziale che prevedeva un giardino pubblico a disposizione dei bambini e residenti della zona (solite promesse elettorali). Le varie amministrazioni che si sono avvicendate hanno probabilmente avuto problemi più urgenti da risolvere. Auspico una maggiore attenzione per il quartiere di San Liborio che un tempo era il fiore all'occhiello di Montegranaro!

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.