venerdì 4 agosto 2017

Trasporti regionali, nasce il tavolo. Ma di tariffe ancora non si parla



Lo annuncia il Segretario Regionale di UDICON, Giovanni Battista Mariani che, dalle sue pagine Facebook, fa sapere della nascita del Protocollo di intesa tra regione Marche, Associazioni a tutela dei consumatori e utenti e soggetti gestori dei servizi di trasporto pubblico regionale e locale su ferro e gomma. Significa che ci sarà un tavolo permanente in cui si discuteranno i problemi relativi al trasporto regionale, e i problemi sono tanti, anche e soprattutto a livello di trasporto scolastico (ne abbiamo parlato pochi giorni fa, leggi l’articolo). Il tavolo è composto da due rappresentanti nominati dalla Regione Marche, due rappresentanti delle Associazioni di categoria, un rappresentante di Trenitalia, un rappresentante di ANAV e due rappresentanti delle associazioni dei consumatori. A rappresentare l’UNICOM sarà il Montegranarese Ennio Reschini al quale, ovviamente, formulo l'augurio di buon lavoro.
“La Regione – dice Mariani - si impegna alla consultazione obbligatoria delle Associazioni attraverso il Tavolo in sede di stipula, di tutti i nuovi contratti di servizio con le aziende che erogano servizi pubblici, con riguardo le tematiche sui trasporti”. È un fatto importante perché, ricordiamolo, alcuni contratti sono in scadenza, come quello con la Steat per il trasporto scolastico locale.
Per quanto riguarda le problematiche specifiche montegranaresi e del Fermano, “l'Udicon Marche, nella persona di Raparo Mauro, responsabile settore Trasporti, vigilerà sulle tariffe applicate nei contratti oramai obsoleti, programmando laddove servirà azioni di verifica e azioni giudiziali” prosegue Mariani. Tra le questioni sospese c’è quella macroscopica delle tariffe scolastiche errate, di cui sia Steat che la Regione sono a conoscenza ormai da molti mesi ma per la quale nessuno, compreso l’assessore competente, Angelo Sciapichetti, ha ancora saputo dare una risposta soddisfacente.

Luca Craia

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.